Congresso d’Autunno: puntiamo su leadership, innovazione e sinergia – Lions Club – Distretto 108 IB4

Congresso d’Autunno: puntiamo su leadership, innovazione e sinergia

Sì è svolto il 29 settembre nella splendida cornice del MiCo-Milano Congressi il XXIV Congresso d’Autunno del Distretto 108 Ib4. Presenti 94 delegati.

Maria Elisabetta Santon e Simone Gorini

Un’occasione per conoscere in prima persona e toccare con mano quella che dal 5 al 9 luglio 2019 sarà la “nostra casa”. Con queste parole la Governatrice Adriana Belrosso Perancin, nel suo saluto d’apertura, ha voluto spiegare la scelta di organizzare il XXIV Congresso d’Autunno presso MiCo, sede della grande sfida che, tra pochi mesi, ci vedrà protagonisti: la Convention Internazionale.
Un intervento, il suo, con lo sguardo rivolto al futuro, in particolare a questo importantissimo evento che Milano accoglierà nel 2019. Ma senza mai dimenticare chi ha scritto la nostra storia. Adriana ha accolto infatti l’assemblea ricordando con commozione due PDG che ci hanno recentemente lasciati: Anna Coccia Visco e Fioravante Pisani.
Ha poi preso parola l’IPDG Pierangelo Santagostino che ha esposto la propria relazione morale per l’A.S. 2017/2018 mettendo in luce come i nostri Club siano lo specchio della società e dunque, in quanto tali, animati da idee differenti, talvolta anche da contrapposizioni. Ciò, ha affermato Santagostino, deve rappresentare uno stimolo continuo, spingerci a non demordere di fronte a eventuali discordie, non arrendersi, ma continuare a lavorare per migliorare la qualità dei nostri service, “credere per crescere insieme”.
A seguire, il tesoriere Distrettuale per l’A.S. 2017/2018 Artemio Sironi ha illustrato il bilancio consuntivo, approvato dall’assemblea dei delegati all’unanimità.
Una graditissima visita ha reso ancor più speciale questo Congresso: quella dell’Assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera, il quale ha rinnovato il proprio impegno a collaborare con la nostra Associazione anche quest’anno, sottolineando come il fatto che campagne su temi importanti per i cittadini – quali la prevenzione per la salute e il valore delle vaccinazioni – siano veicolate con coscienza e coraggio, conferisca grande autorevolezza ai Lions.
E siamo dunque giunti al cuore del Congresso: l’esposizione delle linee programmatiche, da parte della Governatrice Belrosso Perancin, per l’anno sociale appena iniziato. Linee che si basano su una coesione di intenti di tutto il Consiglio dei Governatori manifestata in tutte le aree che contraddistinguono il nostro operato. Il desiderio di prestare molta attenzione al tema della leadership per far emergere e crescere le personalità dei Soci; la creazione di nuovi Club e Specialist Club, ossia Club di scopo, puntando anche ad una membership under 40; l’avvicendamento femminile ma sempre riconoscendo gli effettivi meriti di ciascuno. E poi, ancora, il rafforzamento della collaborazione con i Municipi; il lavoro, sempre più sinergico, con i Leo che proprio in quest’ottica sono stati inseriti in molteplici posizioni dell’organigramma distrettuale. E la necessità di un nuovo atteggiamento verso i service: valorizzare quelli tipici di ciascun club, ma, allo stesso tempo, realizzarne molti di congiunti ricordando sempre che uno dei maggiori punti di forza del lionismo risiede nell’internazionalità.
Al termine dell’intervento, il Tesoriere Distrettuale per l’A.S. 2018/2019 ha illustrato il bilancio preventivo, evidenziando tre voci su cui si è deciso di investire in modo particolare: le attività del Distretto per la Convention Internazionale, le visite di autorità lionistiche internazionali e la Comunicazione. Il bilancio viene approvato all’unanimità. Proprio a proposito del tema Comunicazione, il PDG Alberto Arrigoni evidenzia come, l’evento svoltosi il 22 settembre al Teatro Alla Scala di Milano, abbia avuto un impatto su molte testate giornalistiche.
Dopo il coffee break, il Secondo Vice Governatore Roberto Trovarelli ha illustrato il progetto del Centro Studi Distrettuale: una realtà importante per recepire e far conoscere ai Club le molte novità in termini di normative, strutture organizzative, progetti, modalità di sviluppo dei service. Nei prossimi mesi, con incontri aperti a tutti i Soci, verrà perfezionata l’attuale bozza di Regolamento che sarà poi presentata in versione definitiva al Congresso di Primavera.
A seguire hanno preso parola GLT, GST e GMT Distrettuali ricordando le funzioni di queste figure, anche a livello di Club, e la necessità di un lavoro sinergico. Il referente LCIF Piero Puricelli ha illustrato l’ambiziosa Campagna 100 intrapresa dalla Foundation: obiettivo reperire 300 milioni di dollari in 3 anni per aiutare 200 milioni di persone all’anno con i nostri service.
Giuseppe Cavazzana ha illustrato le attività della Fondazione Triulza, invitando i Soci a farne parte, ricordando come il quartiere Mind (Milano Innovation District) nell’ex area Expo, stia diventando polo d’eccellenza per la Ricerca e l’innovazione.
Non poteva certo mancare un focus dedicato, nello specifico, alla Convention Internazionale. Il PDG Mario Castellaneta, Host Committee Chairman, ha fornito una panoramica dei volontari attualmente presenti, delle attività che dovranno essere svolte e delle modalità di iscrizione.
Il Congresso si è chiuso con la presentazione e l’intervento del nuovo Comitato Distrettuale per la comunicazione interna ed esterna. Tra gli obiettivi principali: il rifacimento del portale mondolions.org, attività sui social network per dare evidenza alle iniziative organizzate dai Club e farle conoscere anche fuori dall’Associazione, nuove attività di comunicazione capaci di coinvolgere i Soci, ma anche chi non appartiene all’universo lionistico, così da dare risonanza ai nostri service e alla nostra mission.

 

 

Condividi su

 

Tags

Scroll to top